14 Mar

LA NATURA DELLE MERAVIGLIE / UNA BIBLIOTECA DI CLASSE

2016_news-06_NdM_biblioteca

LA NATURA DELLE MERAVIGLIE / UNA BIBLIOTECA DI CLASSE
inaugurazione

giovedì 17 marzo 2016 - ore 11.00 | presso la sezione E – Plesso A, della scuola Baldo Bonsignore, Mazara del Vallo (TP)

La Natura delle Meraviglie / Uccelli da disegnare e colorare, arriva al suo step finale con l'inaugurazione della prima biblioteca di classe della città.


DA UN LIBRO A UNA BIBLIOTECA

Ad ispirare il progetto – La Natura delle Meraviglie / Uccelli da disegnare e colorare* – è stato lo splendido volume illustrato (e da illustrare) dell’artista e scrittore belga Carll CneutUccelli da disegnare e colorare, uscito in Italia per l’editore Topipittori e inserito nella illuminante collana Super PiPPo (che ha proprio come suo scopo quello di far dialogare i più piccoli con gli strumenti dell’arte e della fantasia).

Ad aver preso forma nel dicembre 2015 è stato un viaggio nella natura, reale e immaginaria, che attraverso le sue varie fasi ha prodotto esperienze collettive e condivise, solidarietà e gioco (laboratori nelle scuole, visite guidate all’aperto, una mostra a cui hanno partecipato artisti e dilettanti da tutta l’Italia, e persino un’asta di beneficenza), il tutto con un obiettivo modello: la costituzione di una “biblioteca di classe”.

* Il progetto nella sua articolazione originale nasce da un’idea di Topipittori e SpazioB**K
A Mazara del Vallo è curato da Oliver in collaborazione con Libreria Lettera22


LA PRIMA BIBLIOTECA DI CLASSE
DELLE MERAVIGLIE

Siamo orgogliosi di presentare il primo successo di questo sforzo creativo e collettivo: uno spazio culturale che rappresenta, per i bambini e le loro famiglie, una finestra dalla quale guardare il mondo da nuove prospettive, luogo dove costruire nuove visioni del possibile, coltivare conoscenza, dare competenze con cui decodificare il mondo presente e futuro ed essere così cittadini consapevoli.

Abbiamo selezionato per questo spazio pubblicazioni delle migliori case editrici nazionali, titoli capaci di alimentare l’immaginario dei piccoli, libri con i quali i bambini, grazie alla mediazione degli insegnanti, potranno accrescere le proprie competenze e appassionarsi alla presenza della pagina scritta e illustrata.
La scelta di impiantare una biblioteca presso una classe della scuola materna nasce dall'idea che i la lettura vada alimentata già dai primi anni di vita, come dimostrano numerosi studi, come confermano i pediatri, e chiunque si occupi di infanzia. Perché la voce di un genitore, di un adulto che legge ad un bambino, è come una carezza calda, consolida relazioni sane, crea benessere. Una sensazione che sta alla base del piacere di leggere di ogni adulto e che i bambini possono cominciare a conoscere molto presto per non perderla mai.

La classe che ospiterà la biblioteca è la Sezione E - Plesso A, della scuola materna Baldo Bonsignore, le cui insegnanti, Rosangela di Giovanna e Michela Giacalone, con i libri e gli albi illustrati lavorano da tempo, prova ne sia il conferimento del primo premio al concorso regionale “Nessuno è straniero a scuola” del 2013/14, indetto dalla Regione Sicilia, Assessorato alla Scuola Comune di Palermo, insieme all’A.N.F.E e alla Giunti Scuola.


» vedi la scheda completa del progetto LA NATURA DELLE MERAVIGLIE / 2015